Coop Unione Ribolla verso la confluenza in Coop Toscana Lazio

09 novembre 2003

9 novembre 2013 pubblicato in Eventi storici

Nel 2003 si creano le premesse per la confluenza di Coop Unione Ribolla in Coop Toscana Lazio, che l’anno successivo avrebbe assunto il nome di Unicoop Tirreno. Il 9 novembre 2003 è costituito un gruppo paritetico: le due cooperative sanciscono la condivisione di varie attività, a iniziare da quelle logistiche e commerciali  in vista della successiva unificazione. In questa maniera, Coop Toscana Lazio raccolse un’eredità importantissima dal punto di vista storico, perché Ribolla era stata il fulcro di lotte per il lavoro e per l’emancipazione sociale, nelle quali la cooperazione di consumo aveva avuto un ruolo importante.

Anche per rendere omaggio alla memoria di quelle stagioni, venne poi stabilito di creare proprio a Ribolla l’Archivio storico di Unicoop Tirreno, in cui erano raccolti documenti e testimonianze della cooperazione di consumo.

 

La cooperativa di consumo di Ribolla era nata nel 1959 dalla fusione di sei minuscole realtà preesistenti, a loro volta fondate nel secondo dopoguerra. Ribolla era un borgo di minatori sorto verso la fine dell’Ottocento, in una zona della Maremma a forte vocazione agricola; non per nulla la prima cooperativa di consumo del luogo si era data il nome di ‘Minatori, Operai e Contadini’.

All’inizio degli anni duemila, Coop Unione Ribolla contava 29 punti vendita, 23 dei quali in provincia di Grosseto, 5 in provincia di Livorno e uno in quella di Siena. I rapporti con Coop Toscana Lazio erano sempre stati buoni, tanto che alcuni anni prima quest’ultima aveva partecipato con una cifra significativa alla richiesta di rafforzamento del capitale sociale. Inoltre, a seguito della incorporazione di Coop Tevere, Coop Toscana Lazio si era dotata di un più robusto canale commerciale formato da punti vendita di piccole dimensioni, presieduto dalla controllata Gestincoop srl.

Quindi, poiché anche i negozi di Coop Unione Ribolla avevano quasi tutti le caratteristiche del minimarket, una integrazione in Coop Toscana Lazio sembrò quanto mai opportuna.  Una possibile alternativa poteva essere un’alleanza con Coop Unione Amiatina , che era legata alla Coop Centro Italia, ma ciò avrebbe portato Coop Unione Ribolla a orientarsi verso un bacino geografico molto decentrato rispetto al proprio.

Potrebbero interessarti

Agenda

maggio 2022

maggio: 2022
L M M G V S D
« ott    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

La parola del momento

#democrazia.