10 apr • Genere e generazioni: conflitto e cooperazione per immaginare il futuro

3 aprile 2013 pubblicato in In agenda

Mercoledì 10 aprile 2013 alle ore 21,00, presso la Biblioteca Comunale di Cecina in via Corsini 7 si terrà un iniziativa promossa da Unicoop Tirreno e da Pari Opportunità  per Tutti (area Responsabità Sociale), in collaborazione con la Fondazione Memorie Cooperative e con Nuovi Occhi per i Media.

Durante la serata, curata dal Direttore Scientifico della Fondazione Memorie Cooperative Enrico Mannari, verranno presentati i libri di Lorella Zanardo “Senza chiedere il permesso” (Feltrinelli) e “In viaggio verso Itaca” di Sergio Costalli (Mind edizioni). Sarà questa un’occasione importante per parlare di un tema che sta molto a cuore alla Fondazione ed alla cooperativa: il legame tra generazioni diverse.

Enrico Mannari, Direttore Scientifico della Fondazione Memorie Cooperative, scrive:

«“Costruire ponti tra generazioni diverse per immaginare un futuro migliore”, se dovessi sintetizzare con una frase il senso complessivo dell’iniziativa. Certo parleremo di due libri diversi: l’uno,In Viaggio verso Itaca, di Sergio Costalli, ci parla delle riflessioni di un cooperatore nate dall’esperienza diretta e che vuol contribuire ad alimentare un “pensiero pensante” che aiuti ad immaginare il futuro, un futuro in cui il mondo cooperativo, di cui la intergenerazionalità è un tratto distintivo, può dire molto. L’altro,”Senza chiedere il permesso” di Lorella Zanardo parla di democrazia e lo fa da un punto di vista spesso sottovalutato in Italia: la comunicazione e l’informazione nella tv e nei media. Il libro è dedicato principalmente ai ragazzi e alle ragazze affinché, in un Paese che fa fatica a investire su di loro e che vede oggi un tasso di disoccupazione giovanile e di abbandono scolastico allarmanti, riprendano in mano il destino con l’apporto critico e, perché no, conflittuale di generazioni precedenti. In entrambi i volumi si respira quella passione civile di cui oggi abbiamo tanto bisogno.»

Saranno presenti gli autori.

Scarica l’invito

Potrebbero interessarti

Agenda

gennaio 2022

gennaio: 2022
L M M G V S D
« ott    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

La parola del momento

#democrazia.