Tempo libero, consumi, socialità nella storia del territorio: case del popolo, comitati di spaccio e…

30 marzo 2016 pubblicato in In agenda

Invitomail_Presentazione libro_Mem.Coop_Ribolla

Mercoledì 6 aprile 2016 ore 17, presso sala conferenze Archivio Storico coop Ribolla in via Liguria, 1 sarà presentato il libro A casa del popolo. Antropologia e storia dell’associazionismo ricreativo di Antonio Fanelli. L’iniziativa, dal titolo “Tempo libero, consumi, socialità nella storia del territorio: case del popolo, comitati di spaccio e…” è promossa dal Comitato soci di Ribolla in collaborazione con la Fondazione.

L’autore Antonio Fanelli è dottore di ricerca in Antropologia, storia e teoria della cultura presso l’Università di Siena, fa parte della giunta esecutiva dell’Istituto Ernesto de Martino e della redazione della rivista «Lares». Il libro mette al centro una ricerca su una parte della cultura popolare del dopoguerra che vedeva l’incontro tra vari settori di cittadinanza in diverse pratiche culturali e sociali (sport, gite, presentazioni di libri, convegni eccetera), che facevano riferimento al PCI e alle sue organizzazioni sociali (come le case del popolo e l’ARCI).

Anche la cooperazione di consumo, sin dalla sua nascita, è stata legata ai temi di aggregazione e di cultura popolare, attraverso la promozione di eventi culturali o ricreativi (ricordiamo qui la creazione del Circolo culturale e ricreativo de La Proletaria inaugurato all’inizio degli anni Sessanta, che organizzava serate di ballo, premiazioni, convegni, assemblee di soci, ma anche la visione dei primi programmi televisivi o partite per i più giovani a calcio balilla). Iniziative che ricordano molto da vicino quelle dei circoli ARCI o delle case del popolo e che soprattutto avevano ed hanno lo stesso valore di aggregazione e di creazione di legami sociali attorno a ideali o valori.

A questo link si può visionare un piccolo documentario di Antonio Chiavacci, che ripercorre, assieme allo stesso Fanella, i luoghi e i temi esaminati nel libro.

 

Alla presentazione interverranno:
· Francesco Limatola, Sindaco Comune di Roccastrada
· Antonio Fanelli, antropologo culturale, autore del volume
· Lucia Matergi, Presidente Istituto Gramsci Grosseto
· Enrico Mannari, Direttore Scientifico della Fondazione Memorie Cooperative
· Christian Sensi, Presidente Comitato provinciale Arci di Grosseto
introduce Valeria Magrini, Responsabile Area 7 Direzione Soci Unicoop Tirreno

Scarica l’invito

Potrebbero interessarti

Agenda

ottobre 2022

ottobre: 2022
L M M G V S D
« giu    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

La parola del momento

#democrazia.