La Fondazione “Memorie Cooperative”

17 settembre 2013 pubblicato in La fondazione

Lunedì 20 giugno 2011, a un anno e mezzo dall’inaugurazione dell’Archivio storico di Unicoop Tirreno, è nata la Fondazione Memorie Cooperative. Si è concretizzata in questo modo un’idea che è sempre stata importante per l’Archivio, dando nuova forza all’obiettivo di promuovere con ogni mezzo la conservazione e la valorizzazione del patrimonio documentale, archivistico, fotografico, mediatico, culturale e storico del movimento cooperativo.

Unicoop Tirreno è una cooperativa che più volte e in più modi ha dimostrato la sua attenzione verso la valorizzazione della propria memoria storica.

Questa consapevolezza si era definitivamente tradotta in pratica preparando le celebrazioni del 50° anniversario dalla nascita della Cooperativa La Proletaria a Piombino, e poi quelle indette per il 60°. Seguendo un solco che ormai era tracciato, nel gennaio del 2000 è stato pubblicato l’Inventario dell’Archivio storico di Coop Toscana Lazio, atto finale di un primo intervento di recupero e ordinamento del materiale documentario di carattere storico che ha ricevuto il plauso della Sovrintendentenza archivistica toscana.

L’Archivio Storico di Unicoop Tirreno, collocato a Ribolla – un luogo simbolo della cooperazione e dei minatori di Maremma, aveva già mostrato chiaramente il suo ruolo di soggetto in grado di promuovere storia e cultura cooperativa utilizzando anche le nuove tecnologie, attraverso le iniziative rivolte ai soci, ai giovani delle scuole, a dipendenti e dirigenti della cooperativa.

***

Organi della Fondazione “Memorie Cooperative”

Gli organi della Fondazione Memorie Cooperative sono: il Consiglio di sorveglianza, il Comitato di gestione, il Segretario generale, il Direttore generale, il Revisore Unico, il Direttore Scientifico.

Le persone elette a dirigere questi organi resteranno in carica per 5 anni.

Consiglio di sorveglianza
Sergio Costalli, Presidente
Simonetta Radi, Vice Presidente
Stefano Veglianti, Gianna Sciarrini, Mario Scarpellini, Gaetana Aufiero e Giulio Balocchi

Comitato di gestione
Sergio Costalli, Presidente
Claudia Rossi, Vice Presidente
Massimo Favilli, Francesca Mencuccini, Stefano Fabbri

Direttore
Alessandro Batistoni

Revisore Unico
Pasquina Corsi

Direttore Scientifico
Enrico Mannari

Segretario Generale
Fabio Guidi

***

Potrebbero interessarti

Agenda

gennaio 2022

gennaio: 2022
L M M G V S D
« ott    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

La parola del momento

#democrazia.