Lezioni sulla democrazia

24 novembre 2014 pubblicato in Magazine

sorice

“La storia delle democrazie reali non può essere dissociata da una tensione e contestazione permanente” ha osservato Pierre Rosanvallon ed oggi come mai questa affermazione torna ad essere attuale nel contesto sociale e politico in cui stiamo vivendo.

Che cos’è la democrazia? Non si tratta di una domanda retorica: la sua definizione è qualcosa di mutevole nel tempo. Non possiamo infatti ignorare che la democrazia rappresentativa così come conosciuta negli ultimi decenni sia sottoposta a tensioni e mutamenti: qualcosa di nuovo sta nascendo. La crisi economica, il capitale sociale, i corpi intermedi, il potere del web, i movimenti sociali e la sfida paritaria sono elementi che concorrono a cambiare il concetto di democrazia attuale. Occorre porsi alcune domande: i partiti, l’opinione pubblica, le elezioni e il Parlamento stanno cambiando – e come? – in quella che sembra delinearsi come l’età della “disintermediazione”? Se si deve parlare di “post-democrazia” occorre anche cercare di comprendere in cosa consista quel “post”.

“Il compito degli uomini di cultura è oggi più che mai quello di seminare dei dubbi, non già di raccogliere certezze” disse Norberto Bobbio: così in questi tempi è nostro dovere riportare l’attenzione sulla metamorfosi che sta vivendo la nostra democrazia e cercare delle risposte alle domande che vengono fuori da questa crisi.

La Fondazione Memorie Cooperative organizza per questo motivo un ciclo di incontri – o lezioni pubbliche – sul tema della metamorfosi della democrazia. L’obiettivo che si pone la Fondazione è quello di fornire uno spazio di riflessione sui diversi nodi critici della democrazia rappresentativa, invitando a discutere e ad analizzare il tema storici, giornalisti ed esperti del settore. Parteciperanno infatti al ciclo di incontri Nadia Urbinati, Leonardo Morlino, Donatella della Porta, Emiliana De Blasio, Marco Almagisti, Michele Sorice. Sarà quindi aperto, anche sul web, uno spazio di discussione su questi temi, al quale vi invitiamo a partecipare: per seguire l’iniziativa, leggere approfondimenti, interventi o per inserire commenti e discutere insieme sul tema vi riandiamo al blog lezionisullademocrazia.

Noi di Memorie Cooperative vogliamo far nascere uno spazio di discussione e riflessione sulla democrazia, con la speranza che si possa alimentare la formazione e soprattutto l’auto-formazione di un cittadino educato, come lo chiamava Norberto Bobbio.

Gli incontri, aperti al pubblico, si terranno presso la Camera di Commercio, in Piazza del Municipio, 48 a Livorno.

La prima lezione, con Michele Sorice, dal titolo “Democrazia, rappresentanza e innovazione democratica”, si terrà venerdi 28 novembre alle ore 17.

Il prossimo incontro con Leonardo Morlino, dal titolo “Qualità della democrazia e crisi economica. si terrà venerdi 19 dicembre ore 17.

Ti piace questo post?

Potrebbero interessarti

Agenda

settembre 2020

settembre: 2020
L M M G V S D
« giu    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Facebook

La parola del momento

#democrazia.