25 aprile: 65 anni dalla Liberazione dal nazifascismo

23 aprile 2010 pubblicato in Storie dall'Archivio

Il 26 febbraio 1945, due mesi prima della definitiva liberazione dell’Italia dal nazifascismo, viene ufficialmente costituita la cooperativa di consumo ‘La Proletaria’, il cui compito è «quello di provvedere al reperimento e alla distribuzione di generi di prima necessità per una popolazione stremata dalla guerra» (S. Costalli, Identità e cambiamento, Debatte Editore, p. 146).

Anche MemorieCooperative vuole ricordare quel 25 aprile di 65 anni fa, quando ebbe luogo quel «secondo Risorgimento i cui protagonisti furono le masse popolari» (S. Pertini) che pose le basi per lo sviluppo e la crescita del mondo cooperativo.

Fotogrammi da "La leggenda del socio fondatore" di P. Virzì, 1995

Fotogrammi da "La leggenda del socio fondatore" di P. Virzì, 1995

"I Sentieri della Memoria", concorso regionale per la valorizzazione degli ideali della Resistenza, 1995. Fonte: Archivio Storico Unicoop Tirreno

"I Sentieri della Memoria", concorso regionale per la valorizzazione degli ideali della Resistenza, 1995. Fonte: Archivio Storico Unicoop Tirreno

"I sentieri della Memoria": mostra concorso per i 50 anni dalla Liberazione. Fonte: Archivio Storico di Unicoop Tirreno

"I sentieri della Memoria": mostra concorso per i 50 anni dalla Liberazione. Fonte: Archivio Storico di Unicoop Tirreno

Mostra Documentaria "Mezzo secolo: com'è nata l'italia oggi", Coop ToscanaLazio, 1996. Fonte: Archivio Storico di Unicoop Tirreno

Mostra Documentaria "Mezzo secolo: com'è nata l'italia d'oggi", Coop ToscanaLazio, 1996. Fonte: Archivio Storico di Unicoop Tirreno

Ti piace questo post?

Potrebbero interessarti

Agenda

agosto 2020

agosto: 2020
L M M G V S D
« giu    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Facebook

La parola del momento

#democrazia.