13 luglio 1972: l’incendio del Supercoop di Piombino. Prologo.

23 aprile 2010 pubblicato in Varia

Questo post è l’ultimo di una serie tre pubblicati su MemorieCooperative. Ecco il link per leggere i due successivi articoli, ovvero ‘L’incendio del Supercoop di Piombino. Seconda parte: l’aiuto dei cittadini di Piombino e il crollo‘. e ‘L’incendio del Supercoop di Piombino. Terza parte: la solidarietà e la ricostruzione‘.

Cominciamo con l’immagine di uno scatto fotografico. Ci sono ragazzi a torso nudo, la maglietta annodata intorno al viso, signore in abiti estivi con il fazzoletto che copre naso e bocca, uomini sudati in camicia. Sono tutti concitati, indaffarati, accalcati.

13 luglio 1972

Guardando questa foto si ha la sensazione di respirare un’aria soffocante satura d’afa, sudore, fumo. Questo scatto è datato 13 luglio 1972, il giorno in cui un incendio distrusse completamente il supermercato Coop di via Gori, a Piombino.

L’incendio del Supercoop di Piombino si pone tra due età della cooperazione in Italia, una sorta di spartiacque ideale tra due epoche: la prima, posteriore alla seconda guerra mondiale, caratterizzata prima dalla crisi economica e poi dal boom, dagli attacchi politici e dalla volontà, perseguita da gran parte del movimento cooperativo, di formare grandi organismi in grado di competere con il mercato e la grande distribuzione, attraverso fusioni tra cooperative e l’apertura di negozi self service o di supermercati.

Dal 1973 si aprì invece una seconda epoca per la cooperazione, caratterizzata da un lato dalla crisi petrolifera e dell’inflazione, dall’altro dal proseguimento della politica di modernizzazione e di ampliamento del settore.

La Cooperativa “La Proletaria” aveva aperto nel 1969 a Piombino, città di tradizione operaia, il suo più grande supermercato, quello situato in via Gori.

il supermercato di via Gori nel marzo del 1969

Intorno alle ore 15 del 13 luglio 1972 si sviluppò all’interno di questo supermercato, un incendio che (come si legge nel verbale della riunione del Consiglio di Amministrazione del 15 luglio, a causa dei mezzi inadeguati dei vigili del fuoco e del ritardo con cui intervennero altri aiuti – come quelli dei vigili del fuoco di Livorno e dell’Italsider) portò al crollo dell’intero edificio.

l'incendio

Ti piace questo post?

Potrebbero interessarti

Agenda

agosto 2020

agosto: 2020
L M M G V S D
« giu    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Facebook

La parola del momento

#democrazia.