Largo Agosta quarant’anni dopo: la Roma del 1972 nelle parole di Anna di Vittorio

13 agosto 2012 pubblicato in Varia

Quarant’anni fa a Largo Agosta apriva il primo negozio della Proletaria a Roma.

Mentre fervono i preparativi per celebrare la ricorrenza, cominciamo ad inquadrare la Roma del 1972.

Ne abbiamo parlato con Anna di Vittorio, socia romana di lunga data e oggi molto attiva per la preparazione delle celebrazioni dell’evento.

Negli articoli che seguono approfondiremo questa storia sui documenti d’Archivio e sulle pagine della Cooperazione Italiana.

Nel primo video che pubblichiamo Anna ci spiega che cos’era Roma in quel lontano 1972, l’atmosfera piatta e cupa che si respirava e le lotte feroci che suscitò l’arrivo di una grande cooperativa nella Capitale.

Nel secondo, invece, Anna ci descrive come l’arrivo della Proletaria a Roma fu per molte persone una sveglia dal torpore di quegli anni, un centro da difendere, una battaglia e una bandiera culturale sotto cui marciarono molti romani.

Ti piace questo post?

Potrebbero interessarti

Agenda

febbraio 2020

febbraio: 2020
L M M G V S D
« dic    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829  

Facebook

La parola del momento

#democrazia.