Etica e Impresa: l’incontro degli studenti del Marco Polo di Cecina con la storia della Coop. Parte II: Tania Grillandini

28 febbraio 2012 pubblicato in Video


Continuiamo con la cronaca degli incontri degli studenti dell’I. S. I. S. Marco Polo con la storia della cooperativa, nel quadro del progetto Etica e Impresa.

Lunedì 12 dicembre 2011, è stata la volta di Tania Grillandini, ex responsabile formazione nella direzione del personale di Unicoop Tirreno, responsabile della rete di vendita, capo area commerciale, direttore soci e comunicazione. La carriera in cooperativa di Grillandini, in un certo senso, racconta alcuni aspetti del lavoro femminile e della cooperazione negli anni ’70. Quando Grillandini cominciò a lavorare in Coop come commessa, nel 1969, potevano entrare in cooperativa solamente le figlie dei soci; Grillandini, nipote di un socio, si presentò con una lettera che era stata inviata alla cognata [Anna Mencarelli, che incontreremo nel prossimo post su questo ciclo di incontri n. d. r.] al colloquio.

Dopo aver lavorato qualche anno come commessa in vari negozi, Grillandini nel 1975 si trovò a sostituire un caponegozio: un’occasione molto importante, questa, per imparare molti aspetti di quel lavoro che l’avrebbe impegnata per molti anni. Infatti, come Responsabile di negozio, doveva occuparsi dell’equilibrio tra merci acquistate e merci vendute, muoversi nei vari reparti, rapportarsi con gli altri dipendenti ed armonizzare tutti questi ingranaggi perchè la macchina-negozio funzionasse al meglio.

Alla fine degli anni ’70 Grillandini venne chiamata a lavorare nella sede centrale della cooperativa, a Vignale; nel 1980, poi, cominciò ad operare nel settore selezione e formazione del personale. Questo settore ha subito negli anni molti cambiamenti e oggi è molto diverso da com’era trent’anni fa. Grllandini, come potrete ascoltare nel video qui sotto, ebbe l’occasione di scegliere e formare i futuri dipendenti coop, lavorare con loro e conoscerli in questo modo uno per uno, i loro nomi, le loro storie. Nel video troverete anche un divertente racconto su un particolare tipo di formazione del personale per i dipendenti Coop di Cecina.

All’inizio degli anni ’90, dopo la ristrutturazione dell’azienda, Grillandini fu destinata al settore commerciale, come responsabile della rete di vendita: qui, il dovere della Grillandini era controllare la produttività dei vari negozi, tenere i legami con i fornitori e stare a contatto con le merci vendute. Anche questo settore, in questi ultimi anni è molto cambiato, visto che i negozi oggi sono molto diversificati (supermercati, ipermercati, mini eccetera).

La sua carriera in coop, ovvero la carriera di una delle poche (o forse l’unica) donna in quegli anni ad avere incarichi dirigenziali, terminò come Direttore delle Politiche Sociali.

Ti piace questo post?

Potrebbero interessarti

Agenda

agosto 2020

agosto: 2020
L M M G V S D
« giu    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Facebook

La parola del momento

#democrazia.